TAR LAZIO - SENTENZA 17.01.2022 N. 440

E’ legittima la sanzione pecuniaria dell'AGCM verso un operatore economico per pratica commerciale scorretta consistente nella vendita online di mascherine "FF2" irrogata sul duplice presupposto per il quale (i)il prodotto pubblicizzato è risultato non conforme a quello effettivamente venduto, peraltro a un prezzo artatamente elevato, sfruttando la situazione emergenziale dell'epidemia da Covid-19 e (ii) le mascherine non presentano la certificazione a marchio CE rilasciata da un ente stabilito all’interno dell’Unione e non sono state oggetto della prescritta procedura di autocertificazione all’Inail, secondo quanto disposto dall’articolo 15 del d.l. n. 18/2020; tali dispostivi, infatti, non possono recare la dicitura “FFP2 ...
Leggi la sentenza integrale

 

Dove siamo

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.