CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA 24.02.2016 N. 768

E’ illegittimo il decreto del Presidente della Repubblica di scioglimento del Comune di Ventimiglia per infiltrazione mafiosa, disposto ai sensi dell’art. 143 del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267, con contestuale nomina di una commissione straordinaria per la gestione dell’Ente, nel caso in cui difetti, in particolare, il requisito, viceversa indefettibile, della prova, anche indiziaria, del condizionamento della libertà di determinazione degli organi elettivi, che, a sua volta, postula logicamente la consapevolezza degli amministratori di indirizzare le loro decisioni al soddisfacimento degli interessi delle consorterie malavitose (senza la quale non è neanche ipotizzabile l’infiltrazione mafiosa nel Comune) ...
Leggi la sentenza integrale

Dove siamo

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.